FIX: Strumento Di Informazioni Sul BIOS 1.4

Ecco alcuni semplici modi in cui la maggior parte può aiutarti a risolvere l’ostacolo con lo Strumento informativo BIOS 1.4.

[Windows] Il software che farà funzionare di nuovo il tuo PC

MA-

Problema Descrizione Soluzione
1E La procedura guidata OEM Toolkit e la creazione del file di registro non dovrebbero essere eseguiti anche dopo l’installazione.

PC lento?

Il tuo PC ti dà costantemente fastidio? Non sai a chi rivolgerti? Bene, abbiamo la soluzione per te! Con Reimage, puoi riparare gli errori comuni del computer, proteggerti dalla perdita di file, malware e guasti hardware... e ottimizzare il tuo PC per le massime prestazioni. È come avere una macchina nuova di zecca senza dover spendere un solo centesimo! Allora perché aspettare? Scarica Reimage oggi!

  • Passaggio 1: scarica e installa Reimage
  • Fase 2: avvia il programma e segui le istruzioni sullo schermo
  • Passaggio 3: seleziona i file o le cartelle che desideri scansionare e fai clic su "Ripristina"

  • In Windows Server 2019, nei casi in cui l’installazione è stata configurata dall’esatto amministratore di dominio integrato, le strategie “Esegui la procedura guidata OEM Toolkit 1E” anche “Visualizza l’installazione di Windows Log” si verifica completamente selezionato dopo l’installazione, quindi alcuni 1E OEM Toolkit Wizard – con il registro delle informazioni sull’installazione potrebbe certamente non avviarsi. questo tuttavia funziona con molti altri utenti amministratori.

    Nelle tue finestre. OEM Toolkit Wizard 1e, esegui creare 1EOEMToolkitPackage.exe ovunque dalla directory di installazione di BIOSTOUEFI. Per scambiare il registro stesso, esegui il file con privilegi elevati tramite un prompt dei comandi con /l*v che utilizza office. Ad esempio:

    msiexec /i  /l*v 

    Non utilizzare le opzioni /q in quanto l’installazione automatica potrebbe non essere supportata.

    Errore di download dell’hardware dal sito HP.

    Nella procedura guidata “create1eoemtoolkitpackage”, se un utente scarica software dal sito HP, probabilmente verrà visualizzato il seguente errore durante l’estrazione degli strumentia.

    Strumento informazioni bios 1.4

    Prima di eseguire la procedura guidata per creare questo toolkit 1E oem, scaricare e concentrare HP BCU come descritto in Download della Guida agli strumenti commerciali. Quindi esegui la procedura guidata e decidi anche l’opzione “Ho già indirizzato elettronicamente gli strumenti del produttore in una fantastica directory aggiuntiva”, quindi specifica lo scopo per tornare ai file HP estratti. Il popup di selezione del codice del sito in molti casi viene visualizzato quando sono presenti più provider di SMS e probabilmente sta utilizzando l’eseguibile dello strumento precedentemente scaricato. Se in questa procedura guidata Crea 1E OEM Toolkit vengono selezionati un intervallo di provider SMS e un Toolkit OEM scaricabile in precedenza, l’utente visualizzerà in genere un popup per selezionare un codice posizione. Verrà generata una differenza se lo specifico continua a cercare gli strumenti senza indicare quasi tutti i percorsi nella procedura guidata di una persona. Se il visitatore decide di utilizzare gli strumenti OEM scaricati prima e in modo critico nella procedura guidata “Avanti”, vai al pulsante senza specificare una traccia per vedere l’eccezione. Quando si accede agli strumenti del rivenditore tramite la rete Progress, viene visualizzato l’errore “Impossibile recuperare gli strumenti” e la connessione viene interrotta. Durante tutti i download della maggior parte dei servizi OEM, la connessione di rete corrente viene persa quando la procedura guidata di download di una persona “Impossibile recuperare gli strumenti in locale”. La barra grigia sarà appropriata per i prossimi provider SMS descritti nella procedura guidata OEM toolkit. Se ci sono più provider SMS e attualmente l’utente continua con lo stregone Create1EOEMToolkitPackage, una barra della mappa grigia avrà importanza accanto ai provider SMS fatturati nella procedura guidata OEM Toolkit. Il giocatore massimizza la finestra della procedura guidata senza.

    La procedura guidata di organizzazione

    create1eoemtoolkitpackage” non può espandersi alla procedura guidata corrispondente di una persona, ma l’utente dovrebbe sicuramente ridimensionare la finestra. Punto di distribuzione elencato Può essere modificato da chiunque. In molti scenari, quando l’utente continua attraverso la procedura guidata di una persona per creare Se è incluso “create1eoemtoolkitpackage”, l’utente monitorato può modificare un gruppo specifico specificato nella finestra di selezione del gruppo del punto di divisione. L’utente rimarrà con la procedura guidata se viene selezionato anche un fornitore di industrie elettroniche. Se l’utente non può selezionare un’artiglieria del provider di download, può saltare il guru di Create1EOEMToolkitPackage per questo. Dopo aver effettivamente caricato e quindi estratto gli strumenti, l’errore si assicura che venga visualizzato.”Nuovo Disponibile la versione della Console dei messaggi. I cmdlet probabilmente non funzioneranno correttamente…” dopo che gli strumenti più importanti sono stati caricati ma estratti. Il registro di configurazione non viene visualizzato. Il file di non installazione dovrebbe essere visualizzato nella sezione finale dell’installazione. Wizard de build 1e-oem-toolkit-packages non viene eseguito immediatamente il rilevamento. Il toolkit non verrà eseguito al termine dell’installazione a causa di problemi di autorizzazione della guida. La soluzione alternativa è passare dalla cartella build. L’OEM 1E Toolkit ha creato nuove istruzioni perché la stessa cartella di origine. Continua in modo da creare un nuovo pacchetto specifico No OEM 1E Toolkit, anche se è stata specificata la stessa cartella di origine per quanto riguarda il recupero di quello precedente utilizzando ciascuno dei nostri wizard. Impossibile modificare il BIOS della sequenza OSD utilizzando i passi UEFI di base in Configuration Manager 1610. Inserimento di errori

    Un elemento come il seguente appare quando si tratta di "Errore durante il caricamento di elenchi di classi combinati con qualificatori per la classe ONEE_BIOS2UEFI_PWD nella catena di attività. Confluence-query-params="

    Se necessario, la rimozione e la reinstallazione del BIOS non riusciranno in UEFI. bios strumento di informazioni importanti 1.4

    Il chip TPM non può generalmente essere abilitato/abilitato su alcuni computer Lenovo come M700, thinkcenter se la gamma TPM è disabilitata.

    Questo è vietato per un numero limitato di sistemi Lenovo ThinkCentre) (serie. Quando il mio chip è disabilitato, non sarà abilitato dal software. Necessità abilitare manualmente il chip specifico. Dell dove il dispositivo non è Da un elemento nell’elenco delle nevicate nell’arcipelago di avvio UEFI, che è un punto di avvio imprevisto L’ordine non corrisponde a ciascun Boot Manager/disco rigido di Windows. Dopo il mio switchUEFI partizionamento e partizionamento del disco rigido utilizzando la GUID Partition Table (GPT) quando viene utilizzata con la funzione di modifica dell’ordine delle scarpe, se è presente un neo riavvio intermedio, la nostra fase della sequenza di attività non riesce perché viene visualizzato l’errore 22 “Il sistema non può trova l’errore del dispositivo predeterminato .

    Non lasciare che il tuo PC si blocchi di nuovo. Scarica Reimage ora!